INFORMAZIONI PER IL CONTRIBUENTE

Contributo di soggiorno: versamento entro il 16 gennaio

Scade il 16 gennaio il termine per il pagamento del contributo di soggiorno relativo al quarto trimestre dello scorso anno. Entro lunedì, i gestori degli esercizi turistici di Roma devono presentare la comunicazione contenente l’elenco di chi ha pernottato nella Capitale, indicando anche il periodo di permanenza, e versare il contributo corrispondente, come previsto dal regolamento di Roma Capitale sul contributo di soggiorno (deliberazione dell’Assemblea Capitolina n. 53 dell’11 luglio 2011).

Dopo le deroghe alle scadenze concesse nel 2011, primo anno del contributo di soggiorno, per facilitare l’avvio degli adempimenti a carico degli esercizi turistici (riapertura dei termini per i pagamenti disposta dalla Giunta Capitolina il 28 settembre 2011 e slittamento al 31 agosto 2011 per la presentazione della comunicazione) si riparte quest’anno con i termini ordinari per i versamenti e le comunicazioni relativi al contributo, che devono essere eseguiti entro il sedicesimo giorno dalla fine del trimestre solare precedente.

Si ricorda che la comunicazione deve essere fatta esclusivamente per via telematica, con procedure distinte per i gestori persone fisiche e persone giuridiche, accessibili dal link http://www.tributi.comune.roma.it/.

Il pagamento del contributo di soggiorno da parte dei gestori di esercizi turistici, invece, può essere eseguito:

1. per via telematica, previa autenticazione sul portale web http://www.tributi.comune.roma.it/:
- con carta di credito per importi fino ad un massimo di € 516 (commissione pari all’1,5%);
- con addebito in conto corrente bancario senza commissioni, previa adesione al servizio Rid online, da effettuarsi con largo anticipo rispetto alla data di scadenza;

2. con il Bollettino di conto corrente postale n. 9321619 intestato a Roma Capitale – Contributo di soggiorno, viale Ostiense 131-L 00154 – Roma;

3. attraverso il bonifico bancario sul medesimo conto attraverso IBAN  IT-79-R-07601-03200-000009321619;

4. con il modello di versamento unificato F 24 con il codice tributo “3936”;

5. presso tutti i tabaccai che hanno la rete SISAL;

6. presso gli sportelli Bancomat (ATM) del Gruppo  Banca Monte dei Paschi di Siena.

Per approfondimenti ulteriori si rimanda al Dipartimento Risorse Economiche di Roma Capitale e al sito http://www.turismoroma.it.

 

Dipartimento Risorse Economiche di Roma Capitale;

http://www.turismoroma.it

Guida alla fiscalità di Roma Capitale;

Altri link

 

12.01.2012