Infomazioni per la città

Interventi di aggiornamento del classamento catastale

I contribuenti  romani potranno ricevere nei prossimi mesi la richiesta, da parte di Aequa Roma di provvedere all’aggiornamento delle risultanze catastali prima che si attivi l’Agenzia del Territorio addebitando, in base al comma 336 dell’art.1 della legge finanziaria per il 2005, le spese al contribuente. Roma Capitale sta procedendo,  in collaborazione con l’Agenzia del Territorio ad  un programma mirato di accertamenti  finalizzati alla verifica della rispondenza delle situazioni di fatto  con le risultanze catastali.

Si tratta di un intervento necessario per una più equa ripartizione del carico tributario e tariffario locale  che tenga conto dei lavori, e degli ampliamenti che in seguito ad inadempienze degli stessi cittadini abbiano portato, negli anni, una rappresentazione non più corretta della situazione reale.

22.02.2011