Canone occupazione suolo pubblico Cosap

Come la Tariffa rifiuti Roma o l’Ici Roma, anche il Canone occupazione suolo pubblico cosap è un tributo importante per il Comune di roma che deve gestire ed amministrare il suolo pubblico della capitale. Il Canone occupazione suolo pubblico cosap, è un tributo che va pagato per occupazioni qualsiasi natura del suolo pubblico su strade, corsi, piazze, aree varie, aree private assoggettate a servitù di pubblico passaggio, ai beni appartenenti al demanio e a strade all’interno del perimetro urbano. Il Canone occupazione suolo pubblico cosap che Aqqua Roma provvede a far riscuotere per conto di Roma Capitale e in collaborazione con la società di riscossione AMA, si distinguono in occupazioni temporanee, ovvero di durata inferiore ad un anno; permanenti, ovvero di durata superiore all’anno e inoltre il Canone occupazione suolo pubblico cosap va pagato per le occupazioni ricorrenti, ovvero per periodi di ameno 60 giorni che si ripetono di anno in anno nello stesso periodo. Grazie ad Aequa Roma potrai facilmente pagare il Canone occupazione suolo pubblico cosap, dal momento che oltre a fornire tutto il supporto, le informazioni e i moduli necessari per il pagamento di questa tassa, offre la consulenza e l’aiuto di appositi Agenti accertatori Roma che, appunto, hanno il compito di accertare l’avvenuto pagamento del Canone occupazione suolo pubblico cosap. Aequa Roma offre Servizi tributi Roma per fare da trait d’union tra Roma Capitale e i servizi cittadini di riscossione delle tasse come il Canone occupazione suolo pubblico cosap, tributo essenziale per la manutenzione dei servizi della città che tutti coloro che esercitano una qualsiasi attività di occupazione del suolo pubblico devono pagare. Chi non paga il Canone occupazione suolo pubblico cosap può andare incontro a severe sanzioni e multe salatissime. Per il Canone occupazione suolo pubblico cosap, il comune di Roma ha introdotti un uivo regolamento con apposite tariffe differenziate per utenza. In ogni caso, per determinare il Canone occupazione suolo pubblico cosap, occorre valutare la misura dell’occupazione ovvero quanto è in effetti occupato, come nel caso dei chioschi o simili. Occorre poi valutare il Canone occupazione suolo pubblico cosap, in caso di occupazione di sottosuolo o soprassuolo, che differisce in diversi punti. Il Canone occupazione suolo pubblico cosap è un tributo locale che si paga al comune per l’occupazione di tutti gli spazi pubblici ed è stato istituito dal comune di Roma con ds n.446 del 1997 in sostituzione della tassa Occupazione Suolo Pubblico. Il Canone occupazione suolo pubblico cosap è dovuto in base alla tipologia e alla superficie di occupazione per insegne, tende, passi carrabili, giostre ed altro ancora, con specifiche esenzioni per interventi di restauro.

Attività - COSAP

Æqua Roma S.p.A. presta attività di supporto ai Municipi, in materia di accertamento delle posizioni tributarie e patrimoniali relative al COSAP (Canone occupazione suolo pubblico), attraverso la verifica del contenuto e della correttezza e completezza degli adempimenti dichiarativi, dei versamenti e per mezzo  dell’aggiornamento delle banche dati.

A tal fine Aequa Roma è presente sul territorio con un servizio di front-office dedicato ai cittadini presso gli sportelli degli Uffici Entrate presenti nei Municipi.

I controlli sul territorio, attuati da Aequa Roma attraverso gli agenti accertatori, consentono la repressione dell’abusivismo e quindi una più adeguata ripartizione del carico fiscale tra i contribuenti.